Chalet Alpenrose - Bio Wellness Hotel

6 Musei in Val di Pejo

6 Musei in Val di Pejo

6 Paesini e 6 Musei nel Comune più alto d'Italia, in Trentino - Val di Pejo


La splendida e naturalistica Val di Pejo vanta il pregio di possedere 6 tra i musei più affascinati e culturalmente significativi di tutta la Val di Sole. La Val di Pejo, che conta poco più di 2000 abitanti, vanta infatti ben 6 Musei ad alto interesse storico:

  1. Casa Grazioli
  2. la Casa di Giacomo Matteotti
  3. il Museo della Guerra Bianca
  4. il Museo Etnografico del Legno
  5. Museo del Contadino
  6. Ecomuseo della Val di Pejo - Piccolo Mondo Alpino 

Tutti e 7 i Musei sono sparsi nelle piccole frazioni che caratterizzano la Val di Pejo, in luoghi assolutamente suggestivi ed affascinanti anche dal punto di vista naturalistico.
Arricchirsi culturalmente e conoscere la storia di un territorio non fa mai male, nemmeno in vacanza, per questo abbiamo il piacere di darti qualche info utile su ciascuno di questi Musei, se sei in procinto di organizzare la tua vacanza in Trentino, devi assolutamente segnare in agenda una tappa in Val di Pejo e far visita almeno ad uno dei 6 Musei in Val di Pejo che ti propiniamo.

Papà Tiziano è nato in una delle 6 Frazioni del Comune di Pejo, esattamente a Celledizzo, è un appassionato storico ed inguaribile campanilista, con orgoglio ti racconterà le storie di un tempo, davanti ad un bicchiere di buon vino nell'accogliente Christopherus Stube. 

1 Casa Grazioli – a Strombiano

Casa Graziòli o casa de la Béga (termine dialettale), situata a Strombiano, è una rara testimonianza dell’evolversi dell’architettura locale, del modo di vivere di un tempo e dell’abitare contadino degli ultimi secoli. Eccetto i necessari interventi conservativi, in essa non v’è nulla di artefatto. Per varie vicende umane e il vissuto di famiglie senza pretese, è un raro esempio di stratificazione temporale giunto integro fino a noi. Un'immagine viva di povertà dignità ambizioni dei nostri padri, con colori odori atmosfere, donataci dal caso. Vi si respira l’anima della quotidianità del passato e la visita è scuola per capire i meccanismi della dura e ingegnosa vita nelle terre alte e l’importanza vitale di ogni elemento del territorio. È storia di uomini e donne, fatti e microeconomie. Una semplice casa contadina che mantiene in ogni singolo anfratto una storia straordinaria stratificata nei secoli.


CASA GRAZIOLI
Strombiano - 38024 Peio (TN)
Tel. (+39) 339 6179380
www.linumpeio.it 
ecomuseopeio@gmail.com 
Non accessibile ai disabili

Apertura: luglio e agosto il martedì e il venerdì dalle 15.00 alle 18.00 e il giovedì sera dalle 20.00 alle 22.00 con proiezione filmato etnografico

2 La Casa “Matteotti-Meneghetti ” a Comasine

A Comasine, una piccola frazione della Val di Pejo, sorgeva un tempo l’abitazione del deputato parlamentare antifascista italiano Giacomo Matteotti, assassinato a Roma nel 1924. Giacomo Matteotti propugnò i diritti dei lavoratori, affrontando consapevole il martirio, oggi nel mondo intero simbolo di Giustizia Sociale e Libertà. Passando per Comasine sarà possibile vedere la casa in cui abitava la famiglia di Giacomo e quel che resta di un affresco davvero interessante, che Matteotti stesso fece erigere.

Per gli approfondimenti del caso, ti consigliamo di dare una sbirciatina al seguente link: http://www.comasine.it/index.php/Casa.html 


3 Il Museo della Guerra Bianca a Pejo Paese

Il Museo della Guerra Bianca nasce a Pejo Paese nel 2003, su iniziativa di un gruppo di appassionati di storia. Il Museo costituisce una toccante testimonianza della vita quotidiana dei soldati al fronte e della popolazione nelle retrovie durante il conflitto bellico della 1° Guerra Mondiale.
Il museo della Guerra Bianca o Grane Guerra, si propone di far rivivere un importante periodo storico attraversato da questa valle, un tempo appartenente all’Impero Austroungarico. Non si tratta infatti di una semplice rassegna d reperti bellici ed armi, bensì un viaggio indietro nel tempo per cercare di capire e scoprire una realtà a noi vicina, ma spesso sconosciuta. Oggetti della vita quotidiana, equipaggiamenti, armi, documenti, fotografie, libri e video aiuteranno a ricordare e a non dimenticare un passato mai troppo lontano.


MUSEO DELLA GUERRA BIANCA DI PEIO PAESEVia Salita San Rocco 1
Peio Paese - 38024 Peio (TN)
Tel. (+39) 348 7400942
www.linumpeio.it 
info@museopejo.it 
ecomuseopeio@gmail.com 

Apertura: mercoledì dalle 10.00 alle 12.00 e giovedì dalle 17.00 alle 19.00 (i giorni e gli orari di apertura sono indicativi: per informazioni esatte si prega di contattare il numero telefonico segnalato)
Altre aperture a richiesta.
Accessibile ai disabili.

4 Museo etnografico del legno a Celledizzo

Nella restaurata segheria veneziana di Celledizzo, il taglio dei tronchi di larice, i modelli in scala dei masi della valle e gli attrezzi tradizionali del segot, evidenziano l'importanza del legno nella nostra cultura.
Il museo viene aperto al pubblico nel giugno del 2009 dopo ben 3 anni di restauri di un’antica segheria; l’edificio, risalente ad un’epoca che si aggira tra il 1870 e il 1900, ha mantenuto il suo stato originale e solo nel dopo guerra è stato elettrificato il sistema macchine. All’interno si trovano diverse sale con arredi originali del mondo artigianale del legno; molto particolare e unico è il grande plastico che rappresenta la “valletta” nelle sue peculiarità culturali.


MUSEO ETNOGRAFICO DEL LEGNO
ex segheria di Celledizzo
Celledizzo - 38024 Peio (TN)
Tel. (+39) 339 1609789 
www.linumpeio.it 
ecomuseopeio@gmail.com 

Apertura: lunedì, mercoledì e venerdì dalle 16.00 alle 19.00 (da luglio a settembre)

5 Museo contadino a Celledizzo

L’edificio, che ospita questo importante museo storico, è un antico maso del 1700; si trova in una zona di alto pregio architettonico, nei pressi della Malga Borche a Celledizzo di Peio ed è raggiungibile a piedi o in auto attraverso il sentiero dei masi abbarbicati lungo le pendici del versante rivolto a mezzogiorno sopra l’abitato di Celledizzo.
Esistono due percorsi per raggiungere il museo: un percorso di media difficoltà che parte dalla chiesa dei Santi Fabiano e Sebastiano di Celledizzo e segue una mulattiera originale, oppure un percorso più facile che si sviluppa lungo la strada forestale principale per una durata di circa un’ora.


MUSEO DEL CONTADINO DI MONTAGNA
Località Frattaplana
Celledizzo - 38024 Peio (TN)
Tel. (+39) 339 1609789 oppure (+39) 335 7704744
www.linumpeio.it  
ecomuseopeio@gmail.com 

Apertura: luglio e agosto solo domenica dalle 10.00 alle 17.00 con possibilità di degustazione a pagamento di alcuni prodotti del mondo contadino dell’epoca (apertura per gruppi su richiesta)

Per raggiungere il museo con l’auto è obbligatorio il permesso per accedere alla strada forestale.
Apertura per gruppi su richiesta.

6 Ecomuseo della Val di Pejo a Celentino

La Valle mia. Solco inciso profondo fra splendidi monti e nel mio cuore” - Germano Groaz.
L'ecomuseo è un patto con il quale una Comunità si prende cura del proprio territorio.
Il nostro Ecomuseo coincide nella sua estensione con la Val di Peio, valle racchiusa dalla splendida corona di monti del Gruppo Ortles Cevedale nel Parco Nazionale dello Stelvio.
Gli abitanti della Valeta, nome locale per la Val di Peio, sono distribuiti fra sette piccoli paesi, ognuno con le proprie caratteristiche e peculiarità. Questa piccola valle è stata riconosciuta come ecomuseo grazie alle iniziative che la sua popolazione ha intrapreso per riappropriarsi delle proprie radici culturali.

L’Ecomuseo della Val di Peio “Piccolo Mondo Alpino” è nato nel 2002 con lo scopo di valorizzare al meglio le peculiarità della valeta: l’agricoltura e l’allevamento, il legno e le lavorazioni artigianali, l’edilizia rurale e la religiosità, l’acqua come fonte di ricchezza e di vita.

Promuovere la cultura locale e il senso di identità, orientare la vocazione turistica della valle verso modelli sostenibili sono degli obiettivi perseguiti cercando di coinvolgere gli abitanti e le diverse realtà che operano nel territorio.

Via dei Capitei 24  
Celentino   Peio  
Telefono: (+39) 339 6179380
Mail: ecomuseopeio@gmail.com
Web: www.linumpeio.it

Spunti e Link per la realizzazione di questo interessante articolo: http://www.visitvaldipejo.it/ 

Dossi Stefanie 

Offerte vacanza firmate Alpenrose


Rendi ogni giorno della tua vacanza in Trentino Alto Adige unico ed indimenticabile. Scegli fra le migliori offerte in Val di Sole quella che fa per te!



Dove siamo

Chalet Alpenrose Bio Wellness Naturhotel
Via Malgamare - 38024 Cogolo di Pejo ( TN )
Loc. Masi Guilnova
Tel. +39 0463 754088
infoPZ4Jv@vJ4ZPchaletalpenrose.it
Come arrivare


4.4
Excellent
145 reviews


Richiesta informazioni / prenotazione


to

1001 caratteri rimanenti

Dichiarazione in merito al GDPR (Regolamento Generale Protezione dei Dati)

Il titolare del trattamento dati è CHALET ALPENROSE BIO WELLNESS NATURHOTEL e dichiara che i dati acquisiti tramite il presente form verrà trattato nel seguente modo:

  • è utilizzato per l’evasione dell’attuale richiesta di informazioni/acquisto/iscrizione fino al suo espletamento e per nessuna ulteriore attività.
  • è conservato presso gli archivi aziendali senza data limite, fino a cancellazione autonomamente da parte dell’utente, volontaria da parte del Titolare o su esplicita richiesta di cancellazione da parte dell’utente.
  • è conservato per conto del Titolare da KUMBE, mantainer del Titolare per i servizi digitali, negli archivi cloud e relativi backup a loro volta gestiti in ottemperanza al GPDR per tutta la durata contrattuale con il Titolare -che ne può disporre in ogni momento- e fino a successiva cancellazione.
  • non verrà ceduto ad altri terzi, non verrà utilizzato per campagne di marketing salvo non sia contestualmente autorizzata tale opportunità.
  • verrai profilato in base alle informazioni contenute e il dato potrà essere utilizzato per elaborazione statistica.
  • la policy privacy completa puoi trovarla al link www.chaletalpenrose.it/privacy. Per ogni informazione o richiesta puoi scriverci all'indirizzo info@chaletalpenrose.it.

Dichiarazione in merito al GDPR (Regolamento Generale Protezione dei Dati)

In caso di sottoscrizione Newsletter dovrai confermare l’iscrizione per mezzo di mail di conferma inviata all’indirizzo inserito. In tal caso il trattamento prevede:

  • la profilazione dell’utente in gruppi, status, preferenze secondo quanto indicato e dedotto dalle informazioni inviate tramite il form o successiva autonoma profilazione.
  • l’utilizzo del dato per l’invio di comunicazione a mezzo digitale (email, whatsapp) e non (cartaceo) avente scopo informativo/commerciale.
  • l'utilizzo della mail per la generazione di campagne marketing e informative personalizzate, digitali e non.
  • la policy privacy completa puoi trovarla al link www.chaletalpenrose.it/privacy. Per ogni informazione o richiesta puoi scriverci all'indirizzo info@chaletalpenrose.it.
Invia richiesta

Grazie!

Ti abbiamo inviato una email. Per attivare la newsletter clicca sul link che troverai nel messaggio, grazie!

Iscriviti alla nostra newsletter


Dichiarazione in merito al GDPR (Regolamento Generale Protezione dei Dati)

In caso di sottoscrizione Newsletter dovrai confermare l’iscrizione per mezzo di mail di conferma inviata all’indirizzo inserito. In tal caso il trattamento prevede:

  • la profilazione dell’utente in gruppi, status, preferenze secondo quanto indicato e dedotto dalle informazioni inviate tramite il form o successiva autonoma profilazione.
  • l’utilizzo del dato per l’invio di comunicazione a mezzo digitale (email, whatsapp) e non (cartaceo) avente scopo informativo/commerciale.
  • l'utilizzo della mail per la generazione di campagne marketing e informative personalizzate, digitali e non.
  • la policy privacy completa puoi trovarla al link www.chaletalpenrose.it/privacy. Per ogni informazione o richiesta puoi scriverci all'indirizzo info@chaletalpenrose.it.

Annulla